il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


CAPPELLA CANTONE

Ladri messi in fuga dal cane del vicino

Oscasale nel mirino dei predoni dopo l'auto rubata e un altro tentativo di furto

Ladri messi in fuga dal cane del vicino

CAPPELLA CANTONE - La frazione Oscasale ancora nel mirino dei ladri. Nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 agosto altro tentativo d’assalto ai danni di un’abitazione. Due giovani, apparentemente di età compresa tra i 20 e i 25 anni, sono stati messi in fuga dal cortile di un complesso residenziale di via Garibaldi. Provvidenziale è stata l’intuizione di un vicino, insospettito dall’anomalo e insistente comportamento del proprio cane, che continuava ad abbaiare affacciandosi ripetutamente alla recinzione.

Dei ladri nessuna traccia, e per i residenti di Oscasale l’ennesimo episodio fonte di rabbia e inquietudine. Per loro, due delle ultime tre notti sono state un vero e proprio incubo. Tra venerdì e sabato è successo di tutto: un tentativo di furto andato a vuoto, l’inseguimento nei campi con i fuggitivi pronti a dileguarsi nei fusti di mais, e qualche ora più tardi il furto, stavolta riuscito, di un’auto parcheggiata in cortile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Agosto 2016