il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CAPPELLA CANTONE

Ladri messi in fuga dal cane del vicino

Oscasale nel mirino dei predoni dopo l'auto rubata e un altro tentativo di furto

Ladri messi in fuga dal cane del vicino

CAPPELLA CANTONE - La frazione Oscasale ancora nel mirino dei ladri. Nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 agosto altro tentativo d’assalto ai danni di un’abitazione. Due giovani, apparentemente di età compresa tra i 20 e i 25 anni, sono stati messi in fuga dal cortile di un complesso residenziale di via Garibaldi. Provvidenziale è stata l’intuizione di un vicino, insospettito dall’anomalo e insistente comportamento del proprio cane, che continuava ad abbaiare affacciandosi ripetutamente alla recinzione.

Dei ladri nessuna traccia, e per i residenti di Oscasale l’ennesimo episodio fonte di rabbia e inquietudine. Per loro, due delle ultime tre notti sono state un vero e proprio incubo. Tra venerdì e sabato è successo di tutto: un tentativo di furto andato a vuoto, l’inseguimento nei campi con i fuggitivi pronti a dileguarsi nei fusti di mais, e qualche ora più tardi il furto, stavolta riuscito, di un’auto parcheggiata in cortile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Agosto 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000