il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Canile, annullato il bando: per la gestione si riparte da zero

Il provvedimento ha valore definitivo

Canile, annullato il bando: per la gestione si riparte da zero

CREMONA - Indietro, stavolta, si torna: lo scorso mercoledì, con un provvedimento prima messo agli atti e poi inviato alla Clinica del Cane di Brescia, il Comune, attraverso un decreto firmato dalla dirigente responsabile del settore Mara Pesaro, ha comunicato la ‘non aggiudicazione’ della gara al veterinario Massimo Perron, titolare della società unica concorrente al bando internazionale lanciato dall’ente per la futura gestione del canile.

Il motivo dello stop, stavolta definitivo, è quello noto: l’assenza, sottolineata dall’Ats bresciana nel carteggio aperto con la Municipalità dopo l’assegnazione temporanea, del canile sanitario, requisito fondamentale. Risultato: ora, con la competenza sul Rifugio che resta fino al prossimo 30 settembre, in regime di proroga, nelle mani dell’Associazione Zoofili Cremonesi, competente sulla struttura di via Vecchio Casello da dieci anni, l’amministrazione proverà a riprogrammare il futuro. E non è detto, stando almeno a indiscrezioni, che si opti per una nuova gara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Agosto 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000