il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Negozi e sale giochi, controlli a tappeto

Verifiche su quasi 150 persone e un quarantina di veicoli

Negozi e sale giochi, controlli a tappeto

CREMONA - Una dozzina di attività, soprattutto bar e sale giochi, passati al setaccio. Presidi continui in prossimità delle grandi aree commerciali, a cominciare dal CremonPo. E poi verifiche su quasi 150 persone e un quarantina di veicoli.

Sulla scia dei posti di controllo svolti uno dopo l’altro in città ma anche a Crema, Casalmaggiore, San Giovanni in Croce, le pattuglie della squadra volante hanno continuato a presidiare i grandi centri vendita. Dalla metà della mattinata di lunedì 25 luglio due equipaggi sono rimasti, per ore, nei vari parcheggi del CremonaPo, esterni ed interni. Un’attività preventiva di rilievo, se si pensa al numero elevato di reati contro il patrimonio che avvengono in prossimità di quel centro vendita dove, a dire la verità, cresce di continuo il numero di chi viene scoperto e bloccato mentre tenta di mettere a segno un furto.

Gli altri due filoni lungo i quali si dipanano questi servizi di prevenzione nel cuore dell’estate riguardano le aree verdi e i parchi e i luoghi di aggregazione che asi aggiungono ai locali pubblici. Nel primo caso i controlli si verificano soprattutto dopo il tramonto in tutte le zone della città a cominciare da quelle lungo il Po e parco Sartori, dove sono stati segnalati, a più riprese, comportamenti sopra le righe, schiamazzi, residenti importunati o vittime di reati.

25 Luglio 2016

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2016/07/26 - 08:08

    Effetto "INTEGRAZIONE"

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000