il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Referendum, Corada decide: 'Voterò no alla riforma'

Referendum, Corada decide: 'Voterò no alla riforma'

Gian Carlo Corada

CREMONA - Gian Carlo Corada, presidente dell'ANPI provinciale (Associazione partigiani) e sindaco di Cremona dal 2004 al 2009, ha sciolto le riserve: al referendum, previsto in autunno, sulla riforma della Costituzione voterà ‘no’. Una presa di posizione destinata a far discutere, da una parte e dall’altra della barricata. "Avevo auspicato lo spacchettamento del quesito referendario, una cosa logica ma che sembra non si faccia. Ho letto la riforma e deciso per il ‘no’. La realtà è che il Senato non viene abolito, ma mantiene competenze importanti. Oltretutto ci sarà un problema: è difficile che un sindaco o un consigliere regionale svolgano i compiti di senatore. Lo faranno il sabato o la domenica?”.

19 Luglio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000