il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VESCOVATO

'Mi uccido', ma si ubriaca

Un 24enne lascia un messaggio al fratello, scattano le ricerche, viene ritrovato in stato confusionale in un'area verde

'Mi uccido', ma si ubriaca

VESCOVATO - Lascia un biglietto al fratello in cui dice che vuole togliersi la vita. Una notizia che mette in allerta i familiari di un indiano di 24 anni residente in paese, tanto che vengono avvisati anche i carabinieri. Fortunatamente quel biglietto di addio risulta essere stato scritto in preda ai fumi dell’alcool. Il giovane infatti viene ritrovato ubriaco, ma vivo, dopo due ore di ricerche, in un’area verde in via della Vecchia Filanda, nei pressi del nuovo villaggio all’ingresso del paese. Una volta ritrovato, i carabinieri hanno abbandonato le ricerche e sul posto sono stati chiamati i sanitari della Cremona Soccorso di Vescovato che lo hanno trasportato al pronto soccorso per gli accertamenti di rito.

11 Luglio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000