il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Incastrato il 'graffitaro'

Sorpreso dai carabinieri mentre imbrattava una cabina dell'Aem nel piazzale ex Tramvie

Truffa del finto incidente, l'allerta dei carabinieri

Un mezzo dei carabinieri

CREMONA - Bloccato un graffitaro mentre stava imbrattando una cabina dell’Aem nel piazzale ex Tramvie: lo hanno preso, nel corso del controllo coordinato del territorio predisposto nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri del nucleo Radiomobile. Blitz domenica, nella prima mattinata: nei guai è finito Z.E.A., 26enne residente a Calusco d’Adda, in provincia di Bergamo. Quando i militari della Compagnia retta dal maggiore Livio Propato lo hanno sorpreso, in un angolo del piazzale delle Tramvie, stava imbrattando con vernice spray la porta della cabina e dopo essere stato bloccata non ha potuto nascondere la cinque bombolette spray di vari colori che aveva con se. Oltre ad una maschera per evitare di respirare sostanze tossiche sprigionate dalle bombolette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Luglio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000