il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Tennis scommesse, partite truccate: Starace e Bracciali rinviati a giudizio

Il gup Platè ha accolto la richiesta del procuratore di Martino: il processo è fissato all’11 ottobre prossimo, rinvio anche per Goretti

Scommesse nel tennis, processo al via il 18 maggio

CREMONA - Si sono entrambi allenati ad Arezzo nella Blue Team Tennis Academy. Uno ha nel dritto l’arma regina, l’altro è specializzato nel doppio. Sono i tennisti azzurri Potito Starace, detto Poto, 35 anni il prossimo 14 luglio, e Daniele Bracciali, 38 anni, rinviati a giudizio, venerdì 1 luglio, insieme a Roberto Goretti, ds del Perugia Calcio. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, cioè a truccare tornei internazionali. Il rinvio a giudizio è stato disposto dal gup, Letizia Platè, che ha così accolto la richiesta del procuratore, Roberto di Martino, nel procedimento in cui il Coni si è costituito parte civile. Il processo è fissato all’11 ottobre prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

01 Luglio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000