il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORTE DE' CORTESI - CIGNONE -BORDOLANO

A 110 all'ora sulla Quinzanese, arrivano i 'Velo ok'

A Cignone tre nuovi impianti. Il sindaco: ora più sicurezza

A 110 all'ora sulla Quinzanese, arrivano i 'Velo ok'

Uno dei Velo ok sistemati a Corte de' Cortesi

CORTE DE’ CORTESI — Tre ‘Velo ok’ fissi installati e già attivi lungo via Matteotti: a Cignone è partita la lotta all’alta velocità. Il limite è di 50 chilometri orari. Dai 56 all’ora scatta la multa. I tre dispositivi sono stati posizionati rispettivamente all’ingresso, a metà paese e dopo il semaforo in direzione Bordolano. Il commissario di polizia Luciano Baccanti: «Manovra definitiva. Dissuasori di velocità messi nei punti più sensibili. Più avanti una serata per illustrare i risultati registrati prima e dopo l’intervento». Il sindaco Luigi Rottoli: «Le auto sfrecciavano anche a 110 e 120 chilometri orari. Quotidianamente il limite di velocità è stato superato per un buon 60%. I dati parlano chiaro: c’è una situazione di pericolo». E’ giro di vite sulla Quinzanese contro gli automobilisti dall’acceleratore facile. In 400 metri sono tre i rilevatori posizionati. A promuovere il progetto, con una spesa di circa 4 mila euro, è l’Unione dei Comuni di Casalbuttano e Corte de’ Cortesi. In tempi recenti non si sono verificati particolari incidenti all’altezza di Cignone. Tuttavia, per fare la spesa i cittadini devono quotidianamente attraversare la provinciale. Bar, negozi, la farmacia e l’ambulatorio medico: sono diverse le realtà disposte in maniera alterna sui due lati della Quinzanese. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

30 Giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000