il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Maxi lascito della maestra Maggi

Donati soldi e villa. Svariate centinaia di migliaia di euro a Comune, parrocchia, Rsa e Croce Verde

Eredità

La chiesa della Trinità e il municipio di Castelleone

CASTELLEONE - Un gesto d’altri tempi compiuto da una donna d’altri tempi. Nel proprio testamento, Rosa Cocchetti, mamma dell’ex vicesindaco Luciano Maggi (scomparso tragicamente nel 2005), ha disposto che i suoi beni venissero donati alla comunità castelleonese. Il denaro custodito in banca verrà ripartito tra Comune, Fondazione Brunenghi e Croce Verde, mentre l’elegante dimora di famiglia è stata ceduta alla parrocchia con l’impegno di venderla per incamerare risorse da destinare in opere di carità. L’ammontare complessivo del lascito dev’essere ancora quantificato con esattezza, ma stando alle stime trapelate si tratta di un’autentica ‘fortuna’: svariate centinaia di migliaia di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000