il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVERDE

Telecamere contro gli incivili

Montagna di rifiuti abbandonata di fronte all’ex piazzola. Il sindaco: adesso basta

Telecamere contro gli incivili

I rifiuti abbandonati di fronte all’ex piazzola di Marzalengo

CASTELVERDE — Una montagna di rifiuti abbandonati di fronte alla vecchia piazzola ecologica di Marzalengo. Vestiti, girandole, seggiolini per neonati, parti di credenze e tanto altro. «Un gesto di estrema inciviltà che grava poi sui costi di smaltimento a carico dei cittadini», sono queste le parole del sindaco Graziella Locci che, periodicamente, deve incaricare i cantonieri o Casalasca Servizi per ripulire e smaltire i rifiuti scaricati in modo selvaggio. Solitamente i furbetti della discarica abusiva hanno sempre scaricato di fronte alla piazzola ecologica di Costa Sant’Abramo, approfittando della posizione defilata, alle porte della frazione. Questa volta anche l’ex piazzola ecologica di Marzalengo è diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. Alcuni cittadini che frequentano la zona, anche solo per una corsa o una giretto in bicicletta, si sono accorti dello scarico abusivo ed hanno contattato il consigliere comunale Anna Zanacchi che abita nella frazione. E’ stata proprio lei ad avvisare poi in Comune.

Per combattere questi abbandoni selvaggi, l’amministrazione da tempo ha messo in programma di installare delle telecamere. «I costi di acquisto — spiega Locci — sono molto elevati, per questo abbiamo deciso di noleggiale e di posizionarle nei punti strategici. Inizialmente pensavamo solo alla piazzola di Costa Sant’Abramo, ma visto questo recente episodio stiamo valutando di collocarne una anche a Marzalengo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000