il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


RAID CONTRO LA LEGA

Salvini va all'attacco: "Delinquenti a-sociali"

Il leader nazionale del Carroccio prende posizione dura dopo l'incursione tra sabato 11 e domenica 12 giugno alla sede di Cremona

Salvini va all'attacco: "Delinquenti a-sociali"

La finestra rotta della sede della Lega e Matteo Salvini

CREMONA - "È l’ennesimo attacco notturno dei delinquenti a-sociali": così, con tre parole secche eppure molto simili ad una sentenza, postate nel primo pomeriggio di domenica 12 giugno sul proprio profilo Facebook, Matteo Salvini ha commentato, al solito senza sconti, il raid di sabato notte contro la sede cremonese della Lega. E anche per lui ora, come nell’immediatezza dei fatti per il segretario cittadino Pietro Burgazzi e per il capogruppo in consiglio Alessandro Carpani, a dispetto di un’indagine appena agli inizi i responsabili del blitz a colpi di bottiglie e bicchieri non possono che essere gli antagonisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Giugno 2016

Commenti all'articolo

  • 2016/06/13 - 17:05

    l'unico rimedio è radere al suolo Dordoni e Kavarna con tutti i soci all'interno ovviamente.Si farebbe un po' di pulizia,tanto non servono a niente costoro:non lavorano,si drogano,distruggono e imbrattano e li curiamo pure gratis............

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000