il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE

E per coscritto c'è anche Papa Francesco

Lettera del pontefice ai nati come lui nel 1936: auguri ai miei carissimi coetanei

E per coscritto c'è anche Papa Francesco

I coscritti classe 1936 di Sesto

SESTO — Auguri e benedizione speciale agli amici della classe 1936 da un coscritto molto speciale: papa Francesco. La sorpresa, per gli ottantenni di Sesto, è arrivata domenica 12 giugno in chiesa dopo la messa celebrata dal parroco don Angelo Staffieri, con la quale hanno voluto cominciare la festa del compleanno. «Ora devo raccontarvi un fatto che mi è capitato — ha detto il sacerdote ai fedeli prima della benedizione finale — qualche mese fa ho ricevuto per posta questa grande busta dalla Segreteria di Stato del Vaticano che mi ha fatto spaventare, perché ho subito pensato a due cose: o mi avevano fatto vescovo, oppure avevo ricevuto un contributo speciale per la parrocchia. Invece, con mia grande gioia, il plico conteneva una bella lettera che il vostro coetaneo papa Francesco ha voluto inviare a voi ottantenni, rispondendo volentieri alla lettera dell’ideatrice di questa bella iniziativa e vostra coscritta Maria Luisa Domaneschi. I miei sono auguri frizzanti — ha concluso don Staffieri — perché gli anni che avete non li dimostrate affatto, ma valgono ben poco se confrontati a quelli del Papa!». La lettera di papa Francesco è in risposta agli auguri che gli 80enni di Sesto avevano inviato al ‘coscritto’. Il pontefice li chiama ‘carissimi coetanei’ e contraccambia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Giugno 2016

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2016/06/13 - 16:04

    Anche Berlusconi è del 1936....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000