il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Raid vandalico alla sede della Lega, dito puntato contro i centri sociali

Vernice rossa contro la finestra e vetri rotti

Raid vandalico alla sede della Lega, dito puntato contro i centri sociali

La finestra presa di mira

CREMONA - Raid vandalico presso la sede della Lega nella notte tra sabato 11 e domenica 12 giugno. Imbrattata di vernice rossa una finestra alla quale sono stati anche rotti i vetri.

Dito puntato contro i centri sociali ai quali in un post su Fb il capogruppo in consiglio comunale della Lega, Alessandro Carpani, ne imputa la responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Giugno 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/06/13 - 22:10

    i centri sociali sono da chiudere, ( senza distinzione di colore) , adesso ci sono quelli di sinistra e non trovano o non vogliono trovare il modo per chiuderli, ma abbiamo avuto cinque anni di destra, lega compresa a governare la città e nessuno si è preso in mano la patata da pelare. anche perchè quelli se li mandi via dalle sedi attuali vanno senzaltro a fare danni da un altra parte.

    Rispondi

  • NICOLA

    2016/06/12 - 21:09

    Giaaaaa.....violenza e nazifascismo è regalare il Mein Kampf con "Il Giornale"....non queste ragazzate, oppure devastare città, o strappare e bruciare in piazza il libro di Salvini. Durerà ancora molto????

    Rispondi

  • renzo

    2016/06/12 - 18:06

    Tranquilli, non faranno.loro niente, sono un anno e mezzo che avrebbero buoni motivi per sfrattarli (hanno imbrattato.anche la loro sede) ed invece tutto come prima, poveretti, sono.solo.ragazzi.un po' intolleranti, ma in fin dei conti, sono.bravi....e' segno di libertà!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000