il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Maltempo, treni e disagi. La rabbia dei pendolari

Gravi problemi a causa dei rami sradicati dal vento e caduti sui binari e sulla linea elettrica della tratta per Milano

Maltempo, treni e disagi. La rabbia dei pendolari

Pendolari in attesa in stazione

CREMONA - Nella notte il maltempo, al mattino il caos e la rabbia: venerdì 10 giugno, causa rami sradicati dal vento e caduti sui binari e sulla linea elettrica della tratta per Milano, in particolare nella decina di chilometri compresi fra Pizzighettone, Codogno e il Lodigiano, la circolazione ferroviaria di collegamento tra Mantova, Cremona e il capoluogo meneghino è andata in tilt quasi completo. Treni fermati e traffico paralizzato in entrambe le direzioni di marcia e all’ora di punta, vale a dire nella fascia di maggior utenza, tra le sei e mezza e le otto. Con i pendolari cremonesi, casalaschi e virgiliani costretti prima ad una esasperante attesa senza comunicazioni precise salvo il ‘solito’ tweet di annuncio disagi e poi, con le proteste montanti, obbligati al viaggio ‘alternativo’, allungato di quasi un’ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Giugno 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000