il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ruba liquori al supermercato, 4 mesi di carcere

Il 23enne è accusato di furto aggravato, processato per direttissima

Ruba liquori al supermercato, 4 mesi di carcere

Un'auto dei carabinieri

CREMONA - I Carabinieri della Stazione di Cremona, coordinati dal Luogotenente Gianni D’Alfonso, nel pomeriggio di martedì 7 giugno hanno tratto in arresto un marocchino di 23 anni residente in città per furto aggravato. L’uomo da giorni aveva preso di mira i liquori in vendita all’interno del supermercato Esselunga di via Ghisleri e l’atteggiamento furtivo oramai era stato percepito dagli addetti all’antitaccheggio finché martedì 7, a seguito dell’ennesima scorribanda tra gli scaffali del supermercato cittadino con relativa appropriazione di liquori di vari marchi, è stato intercettato e subito dopo aver oltrepassato le casse seguito per poterlo bloccare. Nel frattempo erano stati allertati i Carabinieri della Stazione di Cremona che in pochi attimi sono arrivati al supermercato ed avuta descrizione dei fatti e dell’individuo lo hanno bloccato con i liquori sotto la giacca, traendolo in arresto per furto aggravato. Nella mattinata di mercoledì 8 giugno si è tenuto processo con direttissima ed è stato condannato patteggiando quattro mesi di reclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Giugno 2016

Commenti all'articolo

  • Giorgio

    2016/06/08 - 21:09

    Ma per patteggiare una pena non si deve pagare qualcosa? E lui con cosa ha pagato? Restituendo i liquori?

    Rispondi

  • Antonio

    2016/06/08 - 18:06

    Quindi già libero.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000