il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA & PROVINCIA

In 130 al corso formativo per l'abbattimento delle nutrie

Si è svolto in San Vitale organizzato dalla Provincia di Cremona

In 130 al corso formativo per l'abbattimento delle nutrie

Barborini e Vezzini in San Vitale

CREMONA - Si è svolto a San Vitale il corso di formazione per 130 operatori accreditati (di tipo A ovvero munito di porto armi uso caccia in corso di validità e regolare copertura assicurativa per infortuni e responsabilità civile verso terzi per l’attività di contenimento delle specie invasive tramite arma da sparo, anche al di fuori del periodo di caccia all’utilizzo di armi e ti tipo B per l’uso delle gabbie) per il Piano provinciale di controllo della nutria. Presenti in sala il presidente della Provincia di Cremona, Carlo Vezzini, il comandante della Polizia Locale Provinciale Barborini e l’incaricato progetti della Fondazione Una Onlus Uomo Natura Ambiente, Daniele Bertoni, oltre al funzionario della Regione Lombardia, Mirko Civello. Dopo i saluti, Bertoni ha illustrato la mission della Fondazione che sperimenta nuove formule e alleanze in funzione dell’interesse comune alla salvaguardia della biodiversità, in linea con le migliori pratiche europee. “L’idea è quella della nascita di una nuova filiera ambientale e territoriale in Italia e valorizzare al contempo la biodeversità – ha evidenziato Bertoni – Qui nel territorio, grazie ad una sinergia con il dipartimento di Veterinaria di una Università, monitoreremo la vostra azione per verificarne il rispetto dell’equilibrio ambientale naturale”. La Fondazione UNA Onlus nasce con l’obiettivo di superare i particolarismi che hanno guidato la gestione delle politiche del territorio e della salvaguardia della biodiversità, per promuovere pratiche innovative in linea con le migliori esperienze europee dove la collaborazione tra soggetti, anche se portatori di interessi divergenti, è invece la pratica quando l’obiettivo è la tutela dell’ambiente naturale. Tra i progetti delal Fondazione anche quello dal titolo “Insieme per l'Orso morsicano”, a cura di Federparchi-Europarc Italia, mira a ridurre la mortalità del mammifero più a rischio d’estinzione d’Italia ed ancora quello su Agricoltura territoriale, valorizzazione della biodiversità e controllo della fauna selvatica a cura dell’Osservatorio di Coldiretti sulla Criminalità nell'Agricoltura e sul Sistema Agroalimentare. Il comandante della Polizia Locale Provinciale ha presentato gli aspetti tecnici e regolamentari dell’attività degli operatori accreditati, deputati al controllo della nutria, evidenziando anche come al contempo siano in atto relazioni con gli Enti Parco per valutare le modalità dell’azione degli stessi nei propri confini per il contenimento della nutria. Il funzionario della Regione Lombardia, Mirko Civello, ha presentato, infine, le norme che regolano il settore. Appuntamento con altri 150 operatori per l’incontro formativo a Crema il 16 giugno.

31 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000