il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Bocconi killer, strage di gatti ad Azzanello

Bocconi killer, strage di gatti ad Azzanello
AZZANELLO - Dopo la strage del 2011, sono tornati i bocconcini killer ad uccidere i gatti che si aggirano nella zona di via Valcarenghi. Nelle ultime settimane sono spariti circa una decina di felini, altri sono stati trovati morti e due sono stati portati dalla veterinaria agonizzanti. Questi ultimi purtroppo non sono riusciti a salvarsi e dopo qualche ora di sofferenza si sono arresi.
Una morte atroce caratterizzata dagli stessi sintomi dei mici avvelenati nel 2011; tremori, convulsioni, crisi epilettiche e cecità. Prima dell’ultimo episodio, in realtà, si è verificato lo stesso caso anche lo scorso settembre, quando fortunatamente un paio di gatti sono riusciti a sopravvivere grazie al provvidenziale intervento della veterinaria.
A denunciare il fatto sono state delle volontarie che si occupano di nutrire i mici. Ma i gatti spariti non sono solo quelli randagi; anche i felini di proprietà di alcuni residenti di quella parte del paese mancano all’appello.

20 Febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000