il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Munari, performance in piazza dedicata a Fabio Moreni

Esibizione degli studenti cremonesi sotto il Torrazzo per ricordare il volontario cremonese e tutti gli operatori di pace

Munari, performance in piazza dedicata a Fabio Moreni

La figura dell'infinito 'tracciata' in piazza del Comune

CREMONA - Un cielo azzurro intenso, come capita raramente di vedere, una luce abbagliante, un vento sferzante su una piazza del Comune deserta: questa la cornice della performance dedicata a Fabio Moreni e a tutti gli operatori di pace, promossa dal liceo artistico Munari, ideata e coordinata da Daniela Gorla, con il sostegno della consulta degli studenti e dell’Ufficio Scolastico territoriale, rappresentato da Elena Bugini.

Il punto di partenza è il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, maestro dell’arte povera, che ha sintetizzato nel segno grafico dell’infinito la possibilità concreta di un Paradiso sostenibile diviso fra il Primo Paradiso (la natura) e il Secondo Paradiso (l’espansione tecnologica), tradotto nella forma avvolgente di un triplo grembo risultante da due simboli di infinito allacciati.

Ottanta studenti del liceo Munari, insieme ad alcuni componenti della Consulta degli Studenti e rappresentanti degli istituti Stradivari, Einaudi, Vida, Manin e Galilei, hanno mosso e ritualizzato la figura intrecciata di Pistoletto disegnata in terra e usata come traccia da percorrere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000