il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Referendum, Bona sfida l'Anpi: "Mi impegnerò per il Sì"

Appoggerà i comitati a favore della riforma della Costituzione sfidando così il diktat dei vertici nazionali dell’associazione

Referendum, Bona sfida l'Anpi: "Mi impegnerò per il Sì"

Rodolfo Bona

CREMONA - Da dentro la sinistra e tra l’Anpi e il Pd, la battaglia sul referendum di ottobre si sposta, anche a Cremona, tra le fila stesse dei partigiani. Rodolfo Bona, componente del direttivo provinciale dell'associazione, capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale, annuncia non solo che, come altri iscritti, voterà Sì ma che appoggerà comitati a favore della riforma della Costituzione sfidando così il diktat dei vertici nazionali dell’associazione, scesa ufficialmente in campo a sostegno del No, che hanno vietato la partecipazione in prima persona alla campagna referendaria per il Sì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Maggio 2016

Commenti all'articolo

  • koglione

    2016/05/23 - 17:05

    tanto questo Bona mica è un partigiano, qualcuno potrebbe anche dire: "ma chi se ne....."

    Rispondi

  • renzo

    2016/05/22 - 22:10

    Oltre alla ridicola e penosa querelle PD/ANPI,sorge una considetaziome di fondo: ma il PD crede che l'ANPI sia cosa sua privata? Ma cari miei partigiani (ammesso che ce ne siano ancora), combattete anche questa dittatura come avete combattuto il fascismo, oppure siete collusi con la dittatura Pidiina?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000