il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Pioggia e tir, città piena di buche

In alcuni marciapiedi transito a rischio per persone anziane e disabili

Pioggia e tir, città piena di buche

Grosse buche piene d’acqua in una strada della città

CREMONA - «Si spendono settemila euro per il benessere animale. Ventimila euro per la ‘zonizzazione acustica’, che non so cosa sia. Ma ad ogni ondata di piogge, come quella appena passata, le strade della città tornano a essere piene di buche. E’ come una maledizione. Nessuno chiede le strade svizzere, che sono come tavoli da biliardo, ma almeno che non si debba fare lo slalom per salvare le sospensioni dell’auto o della moto». Prima di parlare, Umberto, battagliero pensionato sessantenne, si è mosso da una parte all’altra di via Dante e di viale Trento e Trieste con la macchina fotografica digitale ed ha prodotto scatti monotematici: buche, intere parti di asfalto che mancano, tratti di marciapiede a rischio, soprattutto per anziani e disabili. Nelle ultime settimane la situazione è peggiorata in particolare nelle strade a maggiore percorrenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Maggio 2016

Commenti all'articolo

  • Antonio

    2016/05/21 - 10:10

    Semplicemente perché la manutenzione, nonostante quello che ci viene propinato dalla propaganda comunale, fa pena!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000