il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

'Tre giorni in piazza' entra nel vivo

Sabato 14 maggio stand aperti dalle 15, domenica 15 maggio c'è anche 'Pizzighettone in fiore'

'Tre giorni in piazza' entra nel vivo

Il taglio del nastro della Tre giorni in piazza di Pizzighettone

PIZZIGHETTONE - Dopo il taglio del nastro di venerdì 13 maggio, torna ad essere protagonista - sabato 14 e domenica 15 maggio - nelle mura e in centro storico la '28^ Tre Giorni in Piazza' promossa da Pizzighettone Fiere dell'Adda. L'evento fieristico tra i più importanti dell'anno per la città murata, è stato inaugurato sulle note del Corpo bandistico pizzighettonese diretto dal maestro Alberto Spelta e con la benedizione del parroco don Enrico Maggi, alla presenza di autorità civili e militari, sindaci del territorio tra cui Renato Gerevini di Crotta e Peppino Maggi di Maleo, la senatrice Silvana Comaroli, i responsabili delle locali caserme di carabinieri e polizia stradale, rispettivamente maresciallo Andrea Spatola e comandante Giacomo Sangiorgio, il presidente del consorzio Navigare l'Adda Carlo Pedrazzini, rappresentanti delle associazioni di categoria e di volontariato e parecchi cittadini. A fare gli onori di casa il sindaco Carla Bianchi con la giunta, che ha sottolineato l'importanza di questo evento fieristico ricordandone il precursore, il compianto consigliere comunale Fulvio Pesenti recentemente scomparso, e cogliendo l'occasione del suo ultimo discorso inaugurale in vista della scadenza elettorale del prossimo 5 giugno, per un commosso saluto di commiato ai suoi concittadini. Il presidente di Pizzighettone Fiere, Graziano Malvezzi, ha ricordato l'impegno profuso per l'organizzazione di questo evento fieristico evidenziando la collaborazione varata lo scorso anno con Ascom Pizzighettone e Confcommercio per riportare le attività pizzighettonesi alla Tre giorni in piazza (nello spirito con cui era nata), ulteriormente rafforzata quest'anno dalla presenza di una quindicina di attività locali di vari settori (Casematte 31-32-33). Dopo il rituale taglio del nastro e la visita ufficiale agli stand da parte delle autorità, la rassegna è stata ufficialmente aperta al pubblico fino alle 24. A fare da colonna sonora alla serata, la Fanfara Provinciale Bersaglieri Maggiore Pietro Triboldi con parate e marce itineranti lungo le mura e in centro storico. La Tre Giorni in Piazza torna a riaprire i battenti al pubblico sabato 14 maggio dalle 15 alle 24 (con stand aperti anche by night) e di nuovo domenica 15 dalle 10 alle 22, puntando i riflettori sui circa 120 stand di vari settori provenienti da diverse regioni italiane. Confermata domenica 15 maggio la quinta edizione di ‘Pizzighettone in Fiore’, mostra mercato di fiori, bulbi, piante, articoli per il giardino e per l'ortocoltura, con stand in centro, a pochi passi dalle antiche mura (ore 9-19, ingresso gratuito).

14 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000