il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Giubileo dei bambini, 'il sorriso dei fanciulli ci dà speranza'

Il vescovo: «Voi ci insegnate ad avere fiducia». E sabato 14 l’incontro con i cresimandi e i cresimati

Giubileo dei bambini, 'il sorriso dei fanciulli ci dà speranza'

I piccoli in duomo

CREMONA - La pioggia non ha fermato (ma solo modificato nel programma) il ‘Giubileo dei bambini’ che venerdì 13 ha portato in Duomo, passando dalla ‘porta santa’ di piazza Zaccaria, 400 piccoli alunni di sei suole materne paritarie di città e diocesi. Presenti e sorridenti all’iniziativa, ben coordinata da Sergio Cavenari, presidente provinciale Adasm-Fism, i piccoli alunni di queste scuole: Maria Immacolata, Sacre Cuore, Sant’Abbondio, Sant’Angelo, Beato Vincenzo Grossi di Pizzighettone e Gardinali di Castelverde. Davanti la cattedrale, ad accogliere l’allegra processione don Claudio Anselmi, direttore dell’ufficio diocesano di pastorale scolastica, e il vescovo, monsignor Antonio Napolioni che, giunto pochi minuti dopo l’ingresso di tutte le scuole, si è intrattenuto brevemente con i bambini chiedendo il significato dei simboli che portavano sul petto — qualcuno aveva una goccia, qualcun altro aveva un fiore — ed ha scherzato amabilmente anche con le circa trenta maestre presenti. Il vescovo ha anche ironizzato sulla sue veste rossa e suscitato così l’applauso di tutti: 'Voi ci insegnate ad avere fiducia'. E sabato 14 l'incontro con cresimandi e cresimati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000