il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Spacciava ai frequentatori del Sert, arrestato pakistano

Gli uomini della guardia di finanza si sono insospettiti notando diversi assistiti attardarsi nei pressi della struttura dopo avere ricevuto la terapia. Sequestrati due etti di eroina

Spacciava ai frequentatori al Sert, arrestato pakistano

Droga e denaro sequestrati al 31enne pakistano

CREMONA - Nella prima mattina di mercoledì 4 maggio, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Cremona, hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 31enne pakistano, trovato con quasi 2 etti di eroina suddivisa in numerose confezioni. All’uomo, regolarmente residente in provincia di Mantova, è stato sequestrato anche un cellulare e denaro contante (430 euro), ritenuto provento dell’attività di spaccio. La contestazione è di spaccio aggravato, dato che l’eroina veniva venduta agli utenti del Sert. I militari, nel corso di un servizio in abiti civili, avevano notato diversi assistiti attardarsi nei pressi della struttura dopo avere ricevuto la terapia. Ipotizzando che gli utenti del centro potessero essere in attesa di un fornitore di droga i finanzieri, nascondendosi tra i passanti, li hanno tenuti d’occhio per diversi giorni. Nelle prime ore di mercoledì 4 maggio hanno individuato un’autovettura posteggiata nelle adiacenze del SERT, con a bordo un uomo dal fare sospetto. Effettuata una prima fase di osservazione ed eseguiti i preliminari accertamenti tramite la sala operativa del Comando Provinciale, è scattato il controllo nei confronti del cittadino pakistano Z.Q. di 31 anni, con il ritrovamento di eroina, pari a circa 115 grammi, occultata in una intercapedine del vano motore. L'uomo veniva, pertanto, condotto presso la caserma di via Zara dove l’automobile veniva sottoposta ad ispezione più approfondita, con il rinvenimento di ulteriori 65 grammi di eroina, abilmente nascosti nella scatola dei fusibili. Al termine delle operazioni il pakistano è stato tratto in arresto e associato alla locale Casa Circondariale.

05 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000