il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ASTRONOMIA

Il 9 maggio Mercurio davanti al Sole, non accadeva da 10 anni

Per tutto il pomeriggio fino al tramonto lo spettacolo celeste sarà visibile con opportuni strumenti

Il 9 maggio Mercurio davanti al Sole, non accadeva da 10 anni

Una simulazione del passaggio di Mercurio davanti al Sole

CREMONA - Conto alla rovescia per l’evento astronomico più atteso del 2016: il transito di Mercurio davanti al Sole. Questo raro spettacolo celeste ci terrà con il naso all’insù tutto il pomeriggio del 9 maggio.

Mercurio tornerà a danzare tra la Terra e il Sole dopo 10 anni: una lenta marcia tra le 13.12 e le 20.42. Quello che si potrà vedere è un piccolo puntino nero che attraverserà il disco solare. Impossibile vederlo a occhio nudo: «Sarà indispensabile usare degli strumenti, telescopi e binocoli, opportunamente schermati per evitare danni permanenti alla vista», spiegano gli esperti.

Pochi giorni dopo, il 22 maggio, sarà il turno di Marte, che tornerà in opposizione dopo due anni. Il Pianeta Rosso rimarrà visibile per tutta la notte, mentre il 30 maggio raggiungerà la minima distanza dalla Terra, risultando più luminoso e facilmente osservabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Maggio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000