il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Canile vietato ai 'pregiudicati'

La Lega chiede un clausola specifica da inserire nel bando comunale in via di definizione

Canile vietato ai 'pregiudicati'

Il canile di Cremona

CREMONA - Resta al centro del dibattito politico il futuro del canile: nello specifico, con un ordine del giorno firmato dal consigliere comunale Alessandro Carpani, è la Lega Nord che interroga il presidente del consiglio comunale sul bando per l’affidamento della gestione del ‘Rifugio del Cane’ e del servizio di custodia e gestione dei cani accalappiati sul territorio di competenza dei comuni che hanno stipulato apposita convenzione. In particolare, premesso che a breve verrà emesso il bando di gara pubblica, e sottolineato che ‘al fine di garantire la professionalità di enti, aziende, cooperative, associazioni che parteciperanno al bando, è utile inserire clausole con le quali si escludono dalla partecipazione tutti i soggetti che, per vicende personali dei loro soci, non forniscano sufficienti elementi di affidabilità’, il Carroccio impegna il sindaco Gianluca Galimberti e la sua giunta a far inserire nel bando, la richiesta del certificato generale del casellario giudiziale e del certificato del casellario dei carichi pendenti relativo ai soci dei soggetti che parteciperanno alla gara pubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000