il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Bagarini alla stazione dei pullman, biglietti a metà prezzo

Il traffico illecito di ticket gestito da migranti senza scrupoli

Bagarini all'autopullman, biglietti a metà prezzo

Forze dell'ordine alla stazione dei pullman

CREMONA - Carnet da dieci biglietti piazzati a flusso continuo nei pressi delle pensiline o a breve distanza. A metà prezzo o poco più. Uno smercio fluente. Gestito da migranti che si sono inventati bagarini. In quella sorta di terra di nessuno che, secondo molti, è diventata la stazione dei pullman di via Dante, si doveva vedere anche questa. La cosa è venuta a galla nei giorni scorsi, grazie a un paio di addetti tenaci, che hanno deciso di andare fino in fondo e svelare quella che, di primo acchito, pare una beffa alla comunità, a chi assiste i migranti, alla stessa Km, chiaramente danneggiata.

Ecco l'ipotesi che, al momento, è di gran lunga la più probabile: un gruppo di migranti che per mesi ha accumulato i carnet (o perché inutilizzati o perché hanno viaggiato senza obliterare) ha poi iniziato a piazzarli, a prezzi vantaggiosi, in zona stazione e non soltanto. Decine, forse centinaia di persone che si sono viste proporre i carnet e li hanno comprati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Aprile 2016

Commenti all'articolo

  • mario

    2016/04/29 - 16:04

    Andiamo avanti così, continuiamo a farci del male.... Non ci sono nemmeno più parole da spendere,,,,

    Rispondi

  • Andrea

    2016/04/29 - 13:01

    ......ma la polizia "logale" ando sta'..... ?!!! Forse impegnata a consumar blocchetti....??? Mah...

    Rispondi

  • Pierfranco

    2016/04/29 - 12:12

    Lasciare i migranti allo sbando diventano sempre di più un problema, trovare il modo per gestire il loro tempo è una sfida continua che la comunità deve risolvere, perché a detta di tanti dovrebbero essere una risorsa.

    Rispondi

  • Antonio

    2016/04/29 - 10:10

    Le risorse per l'Italia colpiscono ancora, rimandiamoli al loro paese...

    Rispondi

  • Nicola

    2016/04/29 - 09:09

    Ma alla Caritas, si limitano a dar loro da mangiare e dormire, o magari tentano di far capire a questi parassiti che ci sono delle regole da rispettare????? Ma ci vogliamo svegliare??? Basta con questo inutile buonismo!....

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000