il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

'Quel filmato è uno schiaffo', linea dura contro i centri sociali

Ai vertici del Comune torna la voglia di sfrattare i centri sociali

'Quel filmato è uno schiaffo', linea dura contro i centri sociali

Un frame del video

CREMONA - Ritorna in Comune, dopo quanto accaduto prima e dopo il 25 Aprile, la voglia di linea dura con i centri sociali. Più che il gesto in se stesso del doppio imbrattamento con dosi massicce di vernice rossa delle sedi della Lega Nord e del Pd, i vertici dell’amministrazione municipale sono stati colpiti «dall’arroganza, dallo schiaffo, dalla provocazione» — così viene definito — del video, postato sulla pagina Facebook del Dordoni, con cui gli autori del blitz alla Federazione provinciale del Partito democratico riprendono se stessi mentre preparano e portano a termine la loro azione. Si vedono quattro o cinque giovani con maschere e passamontagna. Il filmato è stato subito acquisito dagli agenti della Digos.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Aprile 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/04/29 - 21:09

    questi sono dei coglio......., e sono stati e sono un problema per il comune, per la questura, per la prefettura, e per la città. i centri sociali sarebbero da bruciare, ma almeno in questo modo c'è un minimo di controllo, uno straccio di punto di riferimento. se li chiudono i coglio.... trovano il modo di fare danni da un altra parte, e questo vale sia a destra che a sinistra perchè i coglioni sono sempre in coppia, e questi sono centri sociali, ma di sociale hanno solo i danni che fanno, che purtroppo fanno pagare ai cittadini.

    Rispondi

  • NICOLA

    2016/04/28 - 20:08

    Ahahahah, proprio senza ritegno....prima se ne fottono, poi ne vogliono far fuori uno su due, ora gli torna la voglia....guardate, lasciate perdere....se come penso, la gente "sana e consapevole " esiste ancora, credo che prima o poi troverà da sola qualche metodo "popolare" per liberarsi dei vostri centri sorciali, in barba alle vostre patetiche fandonie.

    Rispondi

  • renzo

    2016/04/28 - 18:06

    Forse questa e' la volta buona, hanno "toccato" il PD , e' come 'CHI TOCCA I FILI.MUORE"

    Rispondi

  • koglione

    2016/04/28 - 15:03

    forse volevano ritinteggiare di rosso la sede del PD, tanto per ricordare che la Democrazia Cristiana non c' è più, o forse no ? mah.

    Rispondi

  • Corrado

    2016/04/28 - 15:03

    Sig. Giampaoloooooo!?1?

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000