il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Arena Giardino, spazio da rigenerare

Comune in prima fila nell'accordo di partenariato per partecipare al bando di Fondazione Unipolis

Arena Giardino, spazio da rigenerare

L'arena Giardino dopo il raid vandalico delle scorse settimane

CREMONA - Rigenerare l’Arena Giardino come spazio da condividere. Prosegue il percorso dell’Amministrazione comunale sull’area dedicata al cinema estivo all'aperto, anche attraverso la ricerca di finanziamenti. La Giunta comunale ha approvato l’accordo di partenariato tra Comune di Cremona, Arya Cremona, soggetto capofila già coinvolto nel recente progetto di parco Sartori, Impresa Brugnoli Giorgio, gestore dell’Arena Giardino, Istituto di Istruzione Superiore A. Stradivari, Asociatia de Teatru Experimental Clandestin, Laboratorio APS, ProCremona Srl. Il progetto che punta favorire una serie di attività culturali e di rigenerazione urbana che riportano al centro della vita sociale della città gli spazi dell’Arena Giardino, viene presentato al bando nazionale “Culturability - Rigenerare spazi da condividere” indetto dalla Fondazione Unipolis al quale possono partecipare reti di partenariato composte prevalentemente da under 35 con partecipazione degli enti locali. Tra le proposte pervenute saranno selezionate 15 progetti che beneficeranno di una prima fase di attività di formazione, incontri e mentoring. A seguito della presentazione di un ulteriore e più completo dossier, tra questi 15 verranno infine selezionati 5 progetti che beneficeranno di un ulteriore percorso di accompagnamento individuale e di un contributo economico a fondo perduto di 50 mila euro ciascuno (400 mila euro il contributo complessivamente messo a disposizione), per implementare le attività proposte per lo sviluppo del progetto di rigenerazione. Il Comune si impegna a partecipare alle attività previste con una somma di 10 mila euro annui per 3 anni. Il progetto qualora finanziato da Fondazione Unipolis, infatti, avrà durata triennale (2017-2019). Intanto, a seguito del nuovo incontro avvenuto ieri tra il sindaco Gianluca Galimberti, l’assessore Barbara Manfredini, la dirigentedel Settore Cultura, Musei e City Branding Maurizia Quaglia e l’imprenditore Giorgio Brugnoli, continua il lavoro sulla programmazione cinematografica e collaterale che partirà a giugno, mentre nei prossimi giorni avverrà un altro sopralluogo con il gestore all’ArenaGiardino, alla presenza dell’assessore Andrea Virgilio e dei tecnici comunali, per la pianificazione di interventi di manutenzione.

15 Aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000