il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

La libreria de 'Il Convegno' boicotta il libro del figlio di Riina

Arriva ache in città la contestazione partita da Catania dopo la trasmissione Porta a Porta. La libreria de 'Il Convegno' ha deciso di non venderlo

La libreria de 'Il Convegno' boicotta il libro del figlio di Riina

Il cartello appeso sulla vetrina della libreria

CREMONA - Il tamtam di protesta è partito, dopo la pioggia di polemiche su Porta a Porta, da dietro alcune vetrine di Catania e si è propagato ad altre città, arrivando anche a Cremona. La libreria 'Il Convegno' ha deciso di boicottare ‘Riina family life’, il libro di Salvo Riina su suo padre Totò, ‘il capo dei capi’ di Cosa nostra. ‘Qui non lo si ordina, né lo si vende’, avvisa il manifesto affisso in corso Campi.

Mario Feraboli, titolare del Convegno, spiega: «La nostra è una presa di posizione morale, di coscienza, con cui ci allineiamo ai colleghi di Catania, dove un gesto simile ha ovviamente tutt’altra valenza simbolica. Intendiamo esprimere la volontà di non dare pubblicità e contribuire a portare introiti a un’operazione mafiosa». Aria di rivolta anche tra gli altri scaffali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Aprile 2016

Commenti all'articolo

  • mario

    2016/04/14 - 08:08

    Bravo Mario, hai tutta la mia stima!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000