il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PROVINCIA DI CREMONA

Sicurezza, un milione per il territorio

In arrivo fondi regionali per 41 comuni del Cremonese, Cremasco e Casalasco: si potranno investire in impianti di videosorveglianza o per implementare gli strumenti in dotazione alle polizie locali

Sicurezza, un milione per il territorio

Pioggia di risorse regionali per 41 Comuni della provincia. Il fronte finanziato è quello della sicurezza. Poco meno di un milione di euro (su 8 milioni complessivi) è stato destinato a Cremona e al suo territorio, che potrà investire i fondi ricevuti per installare, implementare o sostituire impianti di videosorveglianza, oppure rinforzando la sicurezza urbana. In che modo? Con l’acquisto di dotazioni strumentali a favore della polizia locale (ad esempio lettori telelaser) oppure incrementando il parco automezzi a disposizione dei vigili. «Con questi contributi la Regione — spiega il consigliere regionale Carlo Malvezzi (Ncd) — promuove azioni di contrasto a degrado e criminalità».

Nel Cremonese i fondi se li sono aggiudicati l’Unione lombarda soresinese (Genivolta, Paderno Ponchielli, Azzanello, Castelvisconti, Casalmorano: 80mila euro); l’Unione terrae nobilis (Sospiro, Cella Dati, Derovere: 67.619 euro), l’Unione comuni Ciria (Corte de’ Frati, Olmeneta, Grontardo, Scandolara Ripa d’Oglio: 80mila euro) e la città di Cremona (29.292 euro).

Nel Cremasco il Comune di Dovera (30mila euro), Ripalta Cremasca (30mila euro), l’Unione fra Monte, Chieve, Bagnolo e Vaiano (80mila euro), e Casale Cremasco Vidolasco (30mila euro).

Nel Casalasco l’Unione Piadena-Drizzona (Piadena, Drizzona, Calvatone, Tornata, Pessina Cremonese, Torre de Picenardi, Isola Dovarese, Ca’ d’Andrea: 80mila euro); l’Unione Foedus (Rivarolo Mantovano, Rivarolo del Re, Casteldidone, Spineda, San Giovanni in Croce, Solarolo, San Martino del Lago, Voltido, Motta Baluffi, Cingia de Botti, Scandolara Ravara, Martignana Po: 80mila euro), la città di Casalmaggiore (30mila euro), Unione terre Oglio (80mila euro), e la città di Viadana (30mila).

11 Aprile 2016

Commenti all'articolo

  • They

    2016/04/12 - 06:06

    Basterebbero leggi serie e rimpatri rapidi anche per reati "minori"

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000