il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRATTA BRESCIA-CREMONA

Sorte: addio ai diesel, arrivano i treni elettrici

Il cambio da metà aprile, come annuncia l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità. La soddisfazione di Malvezzi

Sorte: addio ai diesel, arrivano i treni elettrici

Un treno fermo alla stazione di Cremona

MILANO - "Da meta' aprile sulla tratta Brescia-Cremona i treni diesel cederanno il passo a quelli alimentati a energia elettrica". Lo fa sapere l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte.

Anche il consigliere regionale Carlo Malvezzi esprime la sua soddisfazione: "Si tratta di un altro importante passo avanti per il servizio ferroviario dedicato ai pendolari cremonesi. Anche in questo caso, gli impegni assunti da Regione Lombardia per il nostro territorio sono stati mantenuti, a dimostrazione dell'attenzione riservata ai pendolari che da tempo attendevano questo miglioramento".

07 Aprile 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/04/09 - 21:09

    malvezzi esprime la sua soddisfazione perchè, non prende più lo stipendio da consigliere comunale ma bensi da consigliere regionale, eletto in comune a cremona ma andato per fede politica in regione, si vede che grande stima e rispetto ha avuto per i cremonesi che lo hanno votato.

    Rispondi

  • enrico

    2016/04/07 - 18:06

    Anzi sono già due mesi che c'è qualche treno nuovo (diesel) non inquineranno ma fanno molto molto rumore! Se l'eclettico non inquina anche a livello acustico perché ci sono treni nuovi diesel ?

    Rispondi

    • luca

      2016/04/07 - 20:08

      I treni nuovi che si vedono sono impiegati sulle linee non elettrificate della zona di Pavia. Vengono a Cremona perchè c'è l'officina per fare la manutenzione.

      Rispondi

  • enrico

    2016/04/07 - 17:05

    Ho visto proprio ieri un treno nuovo in stazione a Cremona peccato che oltre che disel e anche molto rumoroso a differenza di quelli elettrici.fate voi

    Rispondi

  • arcelli

    2016/04/07 - 15:03

    A parte che 20 anni fa su quella tratta circolavano SOLO treni elettrici e che i carrettoni diesel son stati rimessi in servizio per mancanza di materiale rotabile. Piuttosto come mai invece la Brescia-Piadena-Parma non è mai stata nemmeno elettrificata? Quella sembra una linea da terzo mondo con stazioni pericolanti e marce e treni del 1930. Che pena questi proclami. Ma pensate che siam tutti deficienti?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000