il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRUMELLO

FierAgrumello, la 41esima edizione entra nel vivo

Grande successo giovedì 31 marzo per la serata enogastronomica dedicata ai piatti iberici, sabato 2 aprile apertura della Fiera Regionale Agricola di Primavera

FierAgrumello, la 41esima edizione entra nel vivo

La serata enogastronomica a FierAgrumello

GRUMELLO - Una Serata Enogastronomica da tutto esaurito quella che è andata in tavola giovedì 31 marzo a FierAgrumello. Sono stati circa 200 i commensali – un vero e proprio record di presenze nella storia di questo evento collaterale - che hanno degustato il Menù Spagnolo, con piatti tipici iberici, preparato da Michele, titolare e chef del ristorante Patanegra di Crema. In tavola sono sfilati antipasti misti (salumi iberici: chorizo, salsichion, cecina de leon, jambon serrano, lardo e tortilla di patate); paella Valenziana con carne, pesce e verdure, semifreddo al torrone di Alicante e miele come dolce, il tutto accompagnato dalla tipica Sangria. La serata è stata inoltre accompagnata ed intervallata da esibizioni di Flamenco da parte di appassionate cremonesi di questo tipico e ballo spagnolo, tutte bravissime, che hanno ottenuto lunghi applausi da parte dei commensali nella platea della palestra comunale del 'Mulinello' trasformata per l'occasione di una grande sala ristorante. Tra i numerosi buongustai, il presidente e vice presidente di FierAgrumello, rispettivamente Luigi Tantardini e Gianfranco Corbani e il sindaco di Grumello, Fabio Scio. Sabato 2 aprile il debutto della 41esima Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese con l'area espositiva del Mulinello e i suoi cento stand aperti al pubblico dalle 10 alle 20 (orario continuato e ingresso gratuito). Moltissimi i generi rappresentanti, agricoltura e zootecnia con macchine ed attrezzature agricole, commercio, artigianato e grande spazio al nuovo padiglione del 'Giardino di FierAgrumello', con una quindicina di stand di floricoltura e florovivaismo (area scoperta), con fiori, bulbi e piante fiorite ma anche erbe aromatiche ed officinali, piante grasse, lavanda, piante acquatiche, piantine e sementi per l'orto. In Fiera (area scoperta e tensostruttura) anche cantine e aziende vitivinicole, birrifici artigianali, auto, macchine di movimento terra, stufe a pellet, edilizia ed enogastronomia tipica regionale. In Fiera ci saranno come sempre gli animali (gli asinelli del progetto Isla de Burro, la tartarughe di Tartagioia, l'esposizione cunicola organizzata da Apa Pavia); appassionati e neofiti potranno poi farsi coinvolgere dal Tiro a segno nazionale grazie alla presenza di esperti istruttori della sezione di Lodi. Ma a FierAgrumello 2016 non mancano le novità anche sul fronte delle iniziative collaterali. Ben tre quelle inedite già nella prima giornata di apertura di sabato 2 aprile: la presenza per l'intera giornata (ore 10.00-18.00) del Gruppo Madonnari di Bergamo che realizzeranno in diretta straordinari dipinti con gessetti e polveri colorate; il divertente spettacolo pomeridiano del Mago Sales, don Silvio prete salesiano (recentemente anche sugli schermi di Rai1) che da anni si diletta in spettacoli di magia raccogliendo fondi per le missioni (ore 16.30-18.00, palestra comunale, 'Mulinello'); e alle ore 21.00, presso Cascina Castello, in via Roma, la 'Serata di Astrofilia' tenuta dal Gruppo Astrofili Cremones, associazione non-profit nata alla fine degli anni Cinquanta con l'obiettivo di divulgare l'astronomia; la prima parte della serata sarà dedicata alla preparazione del pubblico alla parte pratica attraverso la proiezione di materiale illustrativo presso la Sala conferenze; quindi la seconda parte, dedicata all'osservazione guidata del cielo, degli astri e dei fenomeni celesti, tramite pontenti telescopi, nel cortile di Cascina Castello (ingresso e partecipazione gratuiti). L'enogastronomia in Fiera è quest'anno affidata allo stand La Tranquera con specialità argentine e succulente carni alla griglia. Tre le mostre di FierAgrumello: la '4^ Mostra di Modellismo Agricolo' (Gruppo Amici Modellisti Agricoli di Grumello Cremonese, Scuola primaria, Mulinello);la Mostra Fotografica 'Io ti vedo così' (Unione Ciechi e Ipovedenti, sezione provinciale di Forlì in collaborazione con la sezione provinciale di Cremona, Palazzo Comunale); e la 'Mostra d'Arte e Pittura' di Enrico Maria Pucci (sculture, quadri e foto di decorazioni eseguite, Palazzo Comunale). Domenica 3 aprile, la mattinata inaugurale alla presenza delle autorità, con l'assegnazione del 37° Premio Agrumello 2016, il corteo per le vie del paese accompagnato dal gruppo di majorettes Le Violette di Formigara e il rituale taglio del nastro inaugurale alla presenza della madrina 2016: Melissa Meduri; al Mulinello porte aperte all'area espositiva dalle 9 alle 19; in centro storico il classico grande mercato degli ambulanti cremonesi.

01 Aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000