il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

SpazioCinema cresce, da sette a dodici sale

Dura reazione di Confcommercio: 'E in centro resta la desolazione'

SpazioCinema cresce, da sette a dodici sale

Lo spazio cinema del CremonaPo

CREMONA - Lo spazioCinema del centro commerciale CremonaPo si rifà il look: le sale passeranno da sette a dieci e, contestualmente, verranno introdotti nuovi servizi su misura per i cinefili. Non un intervento di ampliamento, ma una riorganizzazione delle superfici attualmente occupate con l’obiettivo di ritagliare spazi ad hoc per i film d’essai. I lavori di adeguamento all’interno del CremonaPo prenderanno il via già a maggio e dureranno presumibilmente fino a settembre.

E la notizia dell’imminente ampliamento dello spazio cinema al centro commerciale Cremona Po, col privato pronto e capace di investire a differenza del pubblico che fatica a trovare anche il minimo di risorse necessario, ha inevitabilmente innescato reazioni. Confcommercio è intervenuta con una nota, immediata, del presidente Fausto Casarin: «Davanti a questa notizia — la prima considerazione del leader di Ascom — mi viene da dire che sarebbe un grave errore rinunciare ad un progetto sul Cittanova, così come si deve fare ogni sforzo per studiare un rilancio del Tognazzi, come peraltro avrebbero dovuto suggerire anche le recenti celebrazioni del nostro attore più famoso. Lo stesso impegno serve per predisporre, da subito, un progetto per l’Arena Giardino».

31 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • angelo

    2016/04/01 - 09:09

    Basterebbe non rilasciare i permessi per la ristrutturazione del centro commerciale, ad esempio.... Ma a chi importa se il centro città muore? del resto la maggioranza della popolazione dimostra di preferire il casino dei centri commerciali alla tranquillita' di una passeggiata in centro o nelle campagne.... anna

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000