il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PELLEGRINAGGIO A ROMA

Papa Francesco entusiasma i giovani cremonesi

Sono tornati da Roma mercoledì 30 marzo i 135 adolescenti degli oratori della diocesi

Papa Francesco entusiasma i giovani cremonesi

Papa Francesco, il vescovo Antonio Napolioni e i rappresentanti cremonesi

CREMONA - Sono arrivati mercoledì 30 marzo, alle 22, i 135 adolescenti, degli oratori cremonesi, che hanno partecipato al pellegrinaggio a Roma. Tre giorni nel segno di papa Francesco. Infatti lunedì 28 marzo il vescovo Antonio Napolioni, accompagnato da una delegazione della Federazione Oratori, ha salutato brevemente papa Francesco in un salottino di Casa Santa Marta. L’incontro è avvenuto subito dopo la recita del Regina Coeli ed è durato una decina di minuti. Racconta il vescovo: «Il Papa ci ha fatto un grande regalo dedicandoci qualche minuto del suo tempo prezioso. Gli abbiamo portato il famoso torrone che scherzosamente ci aveva chiesto durante il pellegrinaggio giubilare delle scorse settimane insieme ad altri prodotti tipici del nostro territorio cremonese. Ma soprattutto gli abbiamo portato alcuni ragazzi in rappresentanza degli altri 130 che proprio in quel momento stavano arrivando a Roma per vivere il loro Giubileo ed essere confermati nella fede. Il Papa, con il suo stile sempre accogliente, ha salutato i ragazzi uno per uno e si è informato sul programma del pellegrinaggio». Con il vescovo erano presenti don Paolo Arienti presidente della Federazione Oratori e i collaboratori della F.O.Cr. Martina Allevi (Misano Gera d’Adda), Beatrice Nicoletti (Torre de’ Picenardi), Federico Parizzi (Vescovato), Pietro Digiuni (Cremona Sant’Imerio) e Simone Stella (Agnadello). Presenti anche due giovanissimi: Melissa Marchi di Torre de’ Picenardi e Paolo Chigi di Castelverde. Completavano la delegazione Stefano Priori e Sonia Ballestrero operatori dei media diocesani.

31 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000