il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SESTO/CREMONA

Pista ciclopedonale, 850 firme

Presentata ai sindaci la petizione con la quale i cittadini di Casanova e Picenengo ne chiedono la realizzazione ai due comuni

Pista ciclopedonale, 850 firme

Un pullman e un furgone si incrociano nel punto più pericoloso di via Sesto

SESTO/CREMONA - Sabato 26 marzo sul tavolo del sindaco Carlo Vezzini e del suo collega cittadino Gianluca Galimberti è arrivata la petizione con la quale 850 cittadini di Casanova e Picenengo chiedono ai comuni di Sesto e Cremona una pista ciclopedonale. Dovrà collegare proprio la frazione del paese alla città, dal confine con Casanova alla prima rotonda dell’Ipercoop. L’obiettivo è chiaro: cancellare il pericolo quotidiano che ogni giorno proprio i ciclisti devono fronteggiare. In questo tratto, infatti, il traffico, già dalle prime ore del mattino è piuttosto sostenuto e siccome sono in pochi a rispettare le regole, prevenire l’irreparabile diventa una priorità per chi amministra.

26 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000