il network

Mercoledì 23 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


SONCINO

'Voglio farla finita', salvato in extremis aspirante suicida

Decisiva la tempestività dell'intervento, l'uomo avrebbe avvertito un parente delle sue intenzioni, ora è ricoverato in prognosi riservata

'Voglio farla finita', salvato in extremis aspirante suicida

Ambulanza e vigili del fuoco in una foto d'archivio

SONCINO - Sirene e lampeggianti all’alba di lunedì 14 marzo in via Belvedere: un giovane del paese ha tentato il suicidio assumendo massicce dosi di medicinali. Provvidenziale l’intervento delle forze dell’ordine che hanno salvato il ragazzo, poco più che trentenne, prima che riuscisse a compiere il tragico gesto.

L’allarme sarebbe stato dato da un parente del soncinese, avvertito poco prima dallo stesso. Il fattore tempo è stato determinante: carabinieri, vigili del fuoco e 118 hanno deciso di sfondare la porta d’ingresso dell’abitazione e hanno prelevato il giovane.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Crema, il soncinese è ora ricoverato in rianimazione in prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Marzo 2016