il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VESCOVATO

Cani uccisi dal veleno

Bocconi alla strictina nei pressi della discarica

Cani uccisi dal veleno

Il setter Full

VESCOVATO — In pochi minuti due bocconi avvelenati uccidono Full e Ris, un setter inglese di otto mesi e un bracco tedesco di dodici mesi. E’ successo domenica pomeriggio nella zona che si trova nei pressi della discarica di Malagnino e Vescovato. Una scampagnata per far divertire gli amici a quattro zampe e portarli all’aria aperta a contatto con la natura, si è trasformata in una tragedia.  Mauro Vincenzo con il cucciolo di setter e il nipote con Ris stavano camminando in questa stradina sterrata, in aperta campagna: «Visto che il mio setter aveva solo otto mesi — spiega il signor Vincenzo — per legge mi era consentito portarlo fuori per addestramento fino alla fine del mese di marzo. Una passeggiata iniziata come tante altre. Ad un certo punto però ci siamo accorti che qualcosa non andava. Full camminava storto, barcollava, poi ha perso l’equilibrio ed è caduto, come se le gambe non riuscissero più a sorreggerlo. In sette minuti, mi è morto tra le braccia. Non ho potuto fare nulla». 

09 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • mario

    2016/05/01 - 18:06

    Strictina?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000