il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Arena Giardino, alle 17 sit-in contro i vandalismi

L'iniziativa si tiene venerdì 4 marzo per stigmatizzare la devastazione della scorsa settimana

Arena Giardino, alle 17 sit-in contro i vandalismi

Lo schermo di proiezione distrutto da ignoti

CREMONA - Venerdì 4 marzo, alle 17, iniziativa in difesa dell’Arena Giardino, per stigmatizzare il raid vandalico della settimana scorsa e perché, come sottolineano gli organizzatori, «lo sfregio operato è uno sfregio a tutti i cittadini che si riconoscono nei valori della cultura e della condivisione». Sarà un’occasione per riflettere su un problema da tempo ignorato: lo stato di abbandono di tutta l’ex area Frazzi e del parco Tognazzi. Lo slogan del sit-in: ‘Arena Giardino è patrimonio dei cremonesi e non deve chiudere’. Nel mese di febbraio, dicono ancora i promotori della manifestazione, l’Arena Giardino ‘è stata teatro di alcuni fatti molto gravi ad opera di ignoti: in particolare, lo schermo di proiezione è stato danneggiato in modo irrimediabile e ci sono stati due principi di incendio. Alcune persone particolarmente sensibili alla nostra attività hanno, allora, deciso, in modo del tutto spontaneo, di dare vita a un momento di incontro aperto a tutta la cittadinanza, cercando, così, di gettare luce sulle difficoltà di una parte tanto importante quanto difficile della nostra città’. Nelle prossime ore è previsto un incontro in Comune degli assessori alla Sicurezza Barbara Manfredini e al Patrimonio Andrea Virgilio con Giorgio Brugnoli, gestore del cinema all’aperto di viale Po. «Da parte nostra c’è la massima attenzione», ha detto Virgilio alla vigilia dell’atteso faccia a faccia.

04 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/03/04 - 20:08

    spero che lo scopo sia quello di avere aiuti e sensibilizzare il problema del parco dell'arena. ma purtroppo il il telo e tutto il resto, sono mesi che sono cosi, ci sarà stato pure un atto vandalico ma le foto documentano fatti non recenti, ve lo dice uno che da li passa tutti i santi giorni.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000