il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Andrea Devicenzi ospite al Manin
'Se ne è andata una gamba, non la voglia di vivere'

L'atleta paralimpico nato a Martignana Po ha spiegato ai ragazzi come un evento tragico ha cambiato la sua vita

Andrea Devicenzi ospite al Manin'Se ne è andata una gamba, non la voglia di vivere'

Gli studenti in aula magna

CREMONA - «All’età di diciassette anni sono stato coinvolto in un grave incidente motociclistico che mi ha causato l’amputazione della gamba sinistra. È stato un evento tragico, che ancora ricordo per aver cambiato radicalmente la mia vita». Una premessa d’impatto, che lascia spazio a poche interpretazioni, e che ha fatto da sfondo all’incontro con l’atleta paralimpico Andrea Devicenzi, ospite mercoledì mattina al liceo classico e linguistico Manin. «Fortunatamente, quel giorno, se ne è andata una gamba ma non la voglia di vivere la vita al massimo delle mie possibilità».

03 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000