il network

Lunedì 18 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


IMPIANTI SPORTIVI

In arrivo in zona Po la 'casa' della pallavolo

Il Comune, con la Fipav, vorrebbe realizzare nell'area delle piscine una struttura dedicata a volley e beach-volley

In arrivo in zona Po la 'casa' della pallavolo

Una partita di volley e la veduta area della zona piscine

CREMONA - Nel pieno dell’emergenza palestre, e comunque nella consapevolezza della necessità di una generale riqualificazione di un patrimonio che rischia di cadere nel degrado, il Comune tiene finalmente gli occhi puntati sui propri impianti sportivi e vi mette mano concretamente: nello specifico, la giunta ha approvato un progetto da mezzo milione di euro per il restyling del campo da calcio del Cambonino. Ma il fronte che si sta aprendo è quello dei palazzetti. E mentre si pensa al futuro del PalaRadi, la novità in prospettiva è la realizzazione, con la Fipav, di una struttura dedicata a volley e beach-volley: una vera e propria ‘casa della pallavolo’ in zona piscine.

03 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • sergio

    2016/03/04 - 09:09

    "in zona piscine" significa "al posto di una delle piscine"? perchè magari anche mettere mano alle due piscine attualmente ferme è una idea per riqualificare l'impiantistica sportiva pubblica. E poi farlo gestire da gente appassionata e competente.

    Rispondi