il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Stroncato un giro di spaccio in zona stazione, un arresto

In cella è finito il 35enne P.C.: smerciava eroina durante le ore in cui gli era concesso lasciare la casa presso la quale era sottoposto ai domiciliari

Stroncato un giro di spaccio in zona stazione, un arresto

Carabinieri alla stazione di Cremona

CREMONA - Stroncato un giro di spaccio di droga tra la stazione ferroviaria di via Dante e piazza Risorgimento. I carabinieri, dopo una attività di indagine caratterizzata da pedinamenti e appostamenti, hanno ricostruito i movimenti di fornitore e clienti. L'operazione si è conclusa con l'arresto di P.C., 35enne residente a Cremona, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari con permesso di uscire di casa dalle 9 alle 11 del mattino.

Ed è proprio in questa fascia oraria che l'uomo agisce. L’attività di indagine dei carabinieri, infatti, viene intrapresa quando pervengono ai militari diverse segnalazioni circa movimenti sospetti in quelle due ore. Sulla base di tali indicazioni i carabinieri hanno portato a termine ripetute attività di osservazione anche grazie all’ausilio delle telecamere dell’amministrazione comunale attestate presso il comando della polizia municipale, rilevando effettivamente l'insolito movimento di persone.

Nella mattinata di martedì 1 marzo, con l’ausilio di una agente della polizia locale di Cremona in abito civile al fine di non destare sospetti, si è arrivati a bloccare P.C. subito dopo aver ceduto due dosi di eroina ad un 54enne residente in città, poi segnalato alla prefettura di Cremona quale assuntore di sostanza stupefacente.

Indosso allo spacciatore sono stati trovate altre 6 dosi di eroina pronte per la cessione mentre nella sua abitazione materiale per il confezionamento e due bilancini di precisione.

Il 35enne sarà processato per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Marzo 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000