il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRONTARDO

Scassinano le slot, ma vengono scoperti

Gang in azione in un bar del paese. I tre cacciati dalla titolare. Indaga l’Arma

Scassinano le slot, ma vengono scoperti

Uno scorcio del bar preso di mira dalla banda

GRONTARDO — Trambusto al bar Manila dove i ladri, distraendo la proprietaria, hanno cercato di rubare i soldi delle macchinette. I fatti risalgono all’altro ieri, nelle prime ore del pomeriggio. La banda, formata da tre uomini, è entrata all’intero del locale approfittando dell’orario abbastanza tranquillo. Uno di loro si è seduto nella prima sala ordinando un caffè, mentre gli altri due si sono diretti nella seconda saletta dove sono custodite le slot machine con la scusa di tentare la fortuna. Tre volti sconosciuti che probabilmente hanno insospettito chi lavora nel bar e conosce tutti i clienti. Mentre stava servendo il caffè, la titolare ha sentito un rumore strano. Con coraggio e determinazione è entrata nella stanza delle macchinette, divisa dall’ambiente principale da un separé, e ha visto i due uomini che, dopo averle scassinate, cercavano di prelevare il denaro posto all’intero. Immediatamente i due malviventi hanno cercato di giustificarsi dicendo che le slot erano già aperte e che loro non c’entravano. Ma la titolare non si è lasciata ingannare e li ha costretti a riporre tutti i soldi. Nel frattempo, con modi piuttosto bruschi sono usciti dal locale e si sono dati alla fuga con molta probabilità su un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze. 

27 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000