il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PELLEGRINAGGIO

L'incontro a Roma con il Papa

Soddisfazione nei 250 cremonesi. Elogi a Napolioni e Lafranconi, poi Francesco scherza: "Speravo nel torrone"

L'incontro a Roma con il Papa

Papa Francesco con Antonio Napolioni e Dante Lafranconi

CREMONA - Sono tornati nella serata di mercoledì 24 febbraio da Roma i 250 cremonesi che hanno partecipato al pellegrinaggio diocesano, durato tre giorni e ‘guidato’ dal vescovo Antonio Napolioni affiancato, significativamente, dal predecessore Dante Lafranconi. In mattinala l’udienza di Papa Francesco, in piazza San Pietro: i cremonesi tra le migliaia di fedeli di ogni parte del mondo. Come sempre, i vescovi sono stati personalmente salutati dal Papa e qui il fuori programma. Quando è stato il turno di Napolioni e Lafranconi, il Papa, sorridendo e spiazzandoli , ha detto loro che "sperava che gli avessero portato il torrone di Cremona". Poi si è complimentato con Napolioni per la presenza dell’emerito, ricordando il ‘tanto lavoro pastorale fatto da Lafranconi durante il suo ministero’.

24 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000