il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Irregolarità e prostituzione, chiuso centro massaggi cinese

Gestito da una cittadina cinese di 43 anni, situato in via Ghisleri: varie mancate emissioni di ricevute fiscali e prestazioni sessuali

Irregolarità e prostituzione, chiuso centro massaggi cinese

L'interno del locale e i sigilli apposti dai finanzieri

CREMONA - Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli sulla regolare emissione delle ricevute e degli scontrini fiscali, i finanzieri del Comando provinciale hanno controllato diversi esercizi, fra cui anche un centro massaggi gestito da una cittadina cinese di 43 anni, situato in via Ghisleri, ove erano state rilevate in passato varie mancate emissioni di ricevute fiscali. Anche i questa circostanza, come era accaduto in occasione di un controllo effettuato nel mese di dicembre dello scorso anno in un altro centro massaggi, un cliente di sesso maschile ha dichiarato di aver ricevuto, al prezzo di 50 euro, un “massaggio rilassante”, nonché una prestazione sessuale. Per tale motivo i militari nel pomeriggio di martedì 23 febbraio hanno effettuato un accesso all’interno dei locali per controllare più approfonditamente il regolare adempimento degli obblighi fiscali. Nel corso del controllo sono state rilevate anche scarse condizioni igienico-sanitarie. Infatti, nonostante la donna cinese abbia la residenza a pochi passi dal proprio locale, in alcune delle stanze era presente cibo sparso insieme a prodotti di bellezza, pentole usate e asciugamani sporchi. Queste situazioni verranno segnalate nei prossimi giorni alle autorità locali competenti, ai fini di un controllo mirato alla sicurezza dei luoghi di lavoro, all’igiene e al rilascio delle licenze commerciali. Il centro massaggi è stato sottoposto a sequestro preventivo per esercizio dell’attività di prostituzione.

24 Febbraio 2016

Commenti all'articolo

  • gianfranco

    2016/02/25 - 20:08

    ogni santo giorno, sul quotidiano la provincia ci sono annunci che altro non sono che possibili incontri con ragazze, donne e bambole,che è certo che se lo fanno, non lo fanno gratis, e ci si meraviglia se c'è qualcuno che v'à a farsi un massaggio con un piccolo extra, siamo in un paese di pagliacci, vestiti da santi.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000