il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Un meteorite sui cieli della provincia

Il bolide è stato avvistato nel Cremonese, Cremasco e Casalasco

Un meorite sui cieli della provincia

Il bolide fotografato da Fabrizio Castoldi a Piadena

CREMONA -  Fabrizio Castoldi di Piadena mercoledì alle 18.20 ha fotografato un bolide: «Era — dice — a circa 45 gradi di altezza con direzione sudovest. Aveva la testa bianco/azzurra, che dopo un secondo circa dall’apparizione si è frantumata in tre pezzi. Il fumo della scia è rimasto visibile per molti minuti».

Si tratta dello stesso oggetto avvistato sui cieli del Cremonese e del Cremasco, oltre che del Casalasco e che è stato segnalato anche in altre zone della Lombardia e nelle vicine Emilia Romagna, Liguria e Toscana.

Il bolide, in buona sostanza, è un meteorite, un frammento di roccia generalmente originario di una cometa o un asteroide che, trovandosi a passare in prossimità della Terra, viene attratto dal campo gravitazionale del nostro pianeta, precipitando quindi verso il suolo. Una volta entrato nell'atmosfera terrestre si incendia a causa dell'attrito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000