il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ROBECCO D'OGLIO

Rave party, 270 denunciati

Tra loro 47 minorenni (31 italiani e 16 stranieri), i reati contestati vanno dall’invasione abusiva di terreni e fabbricati al danneggiamento aggravato e all’organizzazione di assembramento in luogo aperto al pubblico

Rave party, 270 denunciati

Posti di blocco dei carabinieri dopo il rave party di Robecco

ROBECCO D'OGLIO - I carabinieri di Robecco d’Oglio, supportati dai reparti delle Compagnie di Cremona, Crema e Casalmaggiore, al termine di accertamenti e verifiche condotte dopo il rave-party con la partecipazione di oltre 600 giovani tenuto in un capannone dismesso lungo la via Brescia, hanno segnalato alla procura della Repubblica di Cremona circa 270 persone (31 minori tutti italiani e 16 stranieri).

I reati contestati vanno dall’invasione abusiva di terreni e fabbricati al danneggiamento aggravato e all’organizzazione di assembramento in luogo aperto al pubblico.

Le attività investigative hanno permesso d’accertare che per introdursi nell’area dismessa erano stati tranciati i lucchetti posti a protezione degli accessi. Una volta all’interno, i partecipanti al 'rave' - alcuni originari di paesi dell’est europa e sud est asiatico, provenienti da ogni parte d’Italia con camper, auto, mezzi pubblici e bici rubate in stazione a Cremona per raggiungere Robecco d’Oglio - avevano anche a danneggiato la struttura mandando in frantumi vetri ed infissi.

Nei prossimi giorni verrà quindi depositato il corposo materiale acquisito e verrà valutata anche l’opportunità di applicare ai responsabili il foglio di via obbligatorio dal comune di Robecco d’Oglio.

16 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000