il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Rissa a bottigliate in piazza Lodi, negato l'asilo a un richiedente

Un 24enne del Mali coinvolto nel parapiglia era stato denunciato, per lui 'foglio di via' e revoca dell'ospitalità alla Casa dell'Accoglienza

Bivacchi e degrado in piazza LodiIl Comune: stop alcol e wifi gratuito

CREMONA - I jeans abbassati, ubriaco e violento con gli agenti, presi a calci e pugni: lo scorso 30 gennaio, un sabato notte, poliziotti e carabinieri avevano trovato così, davanti al supermercato Carrefour di via San Tomaso, un richiedente asilo di 24 anni, originario del Mali, poi risultato ospite alla Casa dell’Accoglienza. Il profugo, coinvolto in una rissa a bottigliate con una ventina di stranieri, era stato denunciato a piede libero. Ora, sulla scorta di quei fatti, la commissione che deve esaminare le posizioni dei migranti gli ha negato l’asilo. E gli è stata contestualmente revocata l’ospitalità nel polo della Caritas. Per lui, ‘foglio di via’ immediato emanato dalla divisione anticrimine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

15 Febbraio 2016

Commenti all'articolo

  • Nicola

    2016/02/16 - 12:12

    Quindi è sicuro lo ritroveremo in giro a delinquere più bastardo di prima.

    Rispondi

  • roberto

    2016/02/16 - 10:10

    They..la prima...un pezzo di carta.....FOGLIO per l'appunto...caricare sull'aereo di forza trattasi di RIMPATRIO

    Rispondi

  • They

    2016/02/16 - 06:06

    Non mi è chiaro: "foglio di via" significa che gli è stato dato un pezzo di carta che non sa leggere o che viene caricato su un aereo e riportato da dove è partito?

    Rispondi

  • Nicola

    2016/02/15 - 16:04

    Bene! Giustizia è fatta! Finalmente il lavoro delle Forze dell'Ordine non è risultato vano.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000