il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Dita schiacciate da una macchina, grave infortunio sul lavoro

Un operaio 55enne è ricoverato all'ospedale di Crema, i medici lavorano per evitare l'amputazione

Dita schiacciate da una macchina, grave infortunio sul lavoro

Carabinieri e 118 sul luogo dell'infortunio a Castelleone

CASTELLEONE - Grave infortunio sul lavoro in un’azienda metalmeccanica di Castelleone con sede in via Medaglie d’argento. Poco prima delle 15.30 di venerdì 12 febbraio un operaio stava trasportando una macchina segatrice che, per cause in corso d’accertamento, è caduta a terra prima di essere assemblata schiacciandogli parte della mano sinistra.

L’apparecchiatura, pesantissima, da quanto si è appreso pare abbia provocato un forte trauma alle falangi di due dita, tant’è che dopo essere stato soccorso dai volontari della Croce Verde, l’uomo, un 55enne, è stato subito accompagnato all’ospedale di Crema. I medici hanno cercato di fare il possibile per evitare l’amputazione, ma l’esito del loro intervento si conoscerà solo nelle prossime ore.

Sulla vicenda, come da normativa, indagano ora i carabinieri di Castelleone, intervenuti per un sopralluogo all’interno della ditta, insieme ai tecnici dell’Asl di Cremona. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000