il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Scuola, puntelli alla Capra Plasio: si allarga la 'mappa del rischio'

Due aule inagibili, Virgilio: 'Sicurezza garantita'

Scuola, puntelli alla Capra Plasio: si allarga la 'mappa del rischio'

I puntelli all'interno della scuola Capra Plasio

CREMONA - Il ‘caso Anna Frank’ non è che la punta dell’iceberg: non perché ci siano altre situazioni simili per gravità ma perché il monitoraggio condotto sugli istituti scolastici comunali, commissionato dall’amministrazione ed eseguito ormai all’ottanta per cento dalla milanese TecnoIndagini di Cormano, società specializzata in quel tipo di verifiche, sta evidenziando un quadro generalmente bisognoso di manutenzione. E non solo ordinaria.

«Stiamo aspettando la relazione completa - ha confermato l’assessore al Patrimonio e alla Manutenzione degli edifici pubblici Andrea Virgilio, competente sul settore insieme al vicesindaco con delega all’Istruzione, Maura Ruggeri - ma in effetti emergono problematiche anche in altre realtà, per la maggior parte sempre relative allo stato delle soffittature ma comunque nessuna che richieda un’operazione urgente come quella dell’Anna Frank. Nessun allarme, dunque». A cominciare dalla Capra Plasio, dove gli alunni di due classi, la prima e la quarta A, sono già stati spostati ora in biblioteca ora nella sala computer, ora in palestra ora in altre aule dell’edificio storico di piazza Sant’Agostino, perché i controsoffitti non sono sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

11 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000