il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Arrestato per rapina impropria al Famila

Un magrebino 35enne ha preso di mira per l'ennesima volta il supermercato di via Rebuschini

Una pattuglia dei carabinieri in città

Una pattuglia dei carabinieri

CREMONA - I carabinieri del Nor, nel pomeriggio di sabato 6 febbraio, hanno tratto in arresto un cittadino marocchino, C.M. di anni 35, senza fissa dimora e già noto agli uomini dell'Arma per precedenti specifici, colto nella flagranza del reato di rapina. L’uomo da diverso tempo aveva preso di mira il supermercato Famila di via Rebuschini, occultando in diversi circostanze bevande alcoliche e, puntualmente bloccato, se l’era cavata con una denuncia a piede libero per tentato furto. Sabato 6, dopo l’ennesimo tentativo di furto, il marocchino, vistosi scoperto dal direttore, vi si scagliava contro picchiandolo in maniera comunque non grave. La pattuglia dei carabinieri si recava immediatamente sul posto e bloccava l’uomo con la refurtiva ancora in suo possesso. E' stato così arrestato per rapina impropria e lunedì 8 febbraio verrà sottoposto a processo per direttissima.

07 Febbraio 2016

Commenti all'articolo

  • Rodolfo

    2016/02/08 - 07:07

    Mandarlo a casa sua a calci in culo no è!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • They

    2016/02/08 - 07:07

    Espulsione immediata con volo diretto per il Marocco...

    Rispondi

  • Nicola

    2016/02/07 - 17:05

    Non capisco il Direttore del supermarket, ha opposto resistenza al marocchino..? Sicuro si tratta di un razzista..., di un intollerante..,di una persona che non ha capito il significato di integrazione! Ma la vogliamo capire che queste persone possono fare ciò che vogliono? Poi magari una bella mattina ci svegliamo tutti quanti, quasi tutti.....e giriamo con le mazze chiodate, diamo una mano alla Polizia a fare PULIZIA di questo letame.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000